ALKEVEN CAPSULE

FLEBOTONICO, CONTRO LA FRAGILITA’ CAPILLARE

Categoria:

Descrizione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la vena varicosa come una vena superficiale, dilatata e tortuosa nella quale il sangue circola controcorrente.

La malattia venosa si verifica quando una vena non funziona correttamente, causando un disturbo del normale flusso sanguigno. Le vene perdono progressivamente elasticità, si dilatano e si sfiancano. La pelle può apparire più sottile ed arrossata con comparsa di vene superficiali dilatate comunemente chiamate vene varicose. Di solito i sintomi clinici di pesantezza e stanchezza delle gambe regrediscono con il riposo notturno, ma con il passare del tempo diventano più persistenti e non migliorano nemmeno con il riposo. Addirittura possono comparire altri sintomi come crampi notturni, prurito, senso di calore, bruciore ecc. Questi segnali indicano un disordine della circolazione venosa, definito Insufficienza Venosa Cronica o IVC, caratterizzato da un difficoltoso ritorno del sangue dagli arti inferiori al cuore.

SINTOMI DI MALATTIA VENOSA CRONICA (Istituto Flebologico Italiano):

  • Teleangectasie e venulectasie
  • Varici visibili e palpabili
  • Pesantezza e stanchezza degli arti inferiori
  • Crampi notturni
  • Edemi declivi
  • Prurito
  • Dolore fino alla claudicazione venosa
  • Ipodermite
  • Pigmentazioni cutanee
  • Eczemi varicosi
  • Varicorragie
  • Ulcere

La sintomatologia è più accentuata nei mesi caldi perché le vene tendono a dilatarsi di più, mentre durante il periodo invernale il problema si ridimensiona.

COSA SONO LE VARICI EMORROIDARIE?

Le emorroidi sono normali formazioni anatomiche vascolari presenti a livello della giunzione ano-rettale e del canale anale, costituite da cuscinetti di tessuto venoso sostenuto da tessuto elastico e muscolare.

I principali fattori di rischio per la patologia emorroidaria sono associati ad un ostacolato scarico venoso dei plessi emorroidari, che li rende progressivamente congesti, sensibili a traumi, con tendenza a prolassare all’esterno del canale anale e sanguinare. La sintomatologia si manifesta maggiormente in soggetti tra i 45 e 65 anni di entrambi i sessi; i fattori di rischio comprendono l’irregolarità dell’alvo, l’abuso di lassativi, la predisposizione ereditaria e tutte le condizioni che determinano un aumento della pressione endoaddominale (come gravidanza, ascite, patologia intestinale, neoplasie pelviche).

SINTOMI DI MALATTIA EMORROIDARIA:

  • Sanguinamento
  • Prurito
  • Bruciore perianale
  • Prolasso
  • Tenesmo
  • Dolore

CONTRO I SINTOMI DELL’INSUFFICENZA VENOSA CRONICA E DELLA MALATTIA EMORROIDARIA ALKEVEN® CAPSULE PERCHE’

Grazie ai principi attivi in esso contenuti è in grado di:

esercitare un effetto flebotonico efficace sui sintomi dell’insufficienza venosa-linfatica, con un potente effetto antiedemigeno.

Caratteristiche

INGREDIENTI: Diosmina micronizzata, Rutina, Ippocastano tit. 20% in Escina, Bromelina, Vitamina C e Cumarina

FORMA DI SOMMINISTRAZIONE: Capsule per uso orale

AVVERTENZE: Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. I complementi alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e di un sano stile di vita. Data la presenza di ingredienti naturali il prodotto potrebbe presentare un aspetto differente da lotto a lotto: ciò non inficia la qualità del prodotto. Conservare in luogo fresco e asciutto. La data di fine validità si riferisce al prodotto correttamente conservato in confezione integra.

CONTENUTO: 30 capsule da 660 mg

POSOLOGIA: 1 capsula 2 volte al giorno accompagnata da acqua, lontano dai pasti

PER MASSIMIZZARE L’EFFICACIA DEL TRATTAMENTO SI CONSIGLIA DI ASSOCIARE ALL’ASSUNZIONE DI ALKEVEN® CAPSULE L’UTILIZZO DI ALKEVEN® MOUSSE